Tela

Che cos'è la tela?

La tela è un tessuto lavorato ad intreccio semplice con un numero pari di fili tra ordito e trama. È il tessuto utilizzato per la maggior parte delle lenzuola e delle tovaglie.

La tela è l'armatura fondamentale, la più semplice perché ogni filo di ordito si intreccia con ogni filo di trama ad ogni incrociarsi. È quindi anche molto robusta e resistente; il diritto è uguale al rovescio e la superficie un po' opaca. Le tele possono essere piene e compatte, ma anche aperte, rade, a seconda del risultato che si vuole ottenere.

La tela viene fabbricata con qualsiasi fibra, ma l'impiego più diffuso è nella biancheria in lino o cotone e nei tessuti leggeri estivi. Caratteristiche tecniche delle tele di cotone sono il rapporto tra fili trama e ordito. Ad esempio nella "tela 20/24" il primo numero esprime il Titolo del Filato sia in Ordito che in Trama(normalmente è lo stesso in ordito e in trama, le tele si dice che sono quadre, se non diversamente specificato), Il secondo numero indica i fili (di ordito) e le battute di trama.

Le diverse tipologie di tele si differenziano anche per la resistenza, data dal numero di fili in ordito e in trama per centimetro, che possono essere anche nei rapporti 27/27, 27/30 e 30/30. In generale vale la seguente regola: maggiore è il numero di fili di cotone, maggiore sarà la resistenza del materiale e il tessuto si ritirerà meno durante il lavaggio, garantendo un’elevata qualità del capo in questione. Le lenzuola Dalfilo utilizzano solo tela di cotone 30/30, la più elevata in termini di qualità e resistenza.


Nel caso il titolo dei fili di ordito sia diverso da quello di trama, il filo di ordito è solitamente più sottile più bello. Si dice che una tela è un doppio ritorto quando è composta da fili ritorti sia in ordito che in trama.